The di fiori aromatici

Una tisana naturalmente dolce, ottenuta da numerosi tipi di fiori da raccogliere in giardino.
Per ottenere infusi alle erbe, le parti da utilizzare sono in genere le foglie fresche o essiccate, ma anche i fiori, semi o addirittura le radici. In particolare le tisane ottenute dai fiori aromatici hanno un gusto molto intenso, naturalmente dolce, che ricorda il miele, completamente differente dalle tisane ottenute dalle foglie.

Ogni estate raccolgo e essicco numerose varietà di fiori per unirle nella mia personale miscela di the ai fiori aromatici. Alcuni provengono da piante che coltivo al solo scopo di raccoglierne i fiori per questo the, ma molte altre sono fiori di varie erbe aromatiche e altre piante.

Il mio the ai fiori aromatici è leggermente differente ogni anno come dosi e ingredienti, ecco alcune indicazioni in base alla mia esperienza.
The di fiori aromatici
Il periodo di fioritura delle piante può variare molto, dall'inizio primavera, come nel caso della camomilla, all'estate piena come accade per l'issopo.
In ogni caso i fiori vanno raccolti scalarmente: i boccioli prima della fioritura, i fiori o capolini appena dopo la fioritura, ma mai quando iniziano a sfiorire.

E' una finestra temporale ridotta, differente per ogni pianta, per questo è necessario raccogliere e essiccare ciascun tipo di fiore nel periodo giusto, e preparare la miscela man mano durante l'estate.

Nella foto, da sinistra: issopo, meliloto, basilico cannella, rosa.
The di fiori aromatici

The di fiori aromatici


Da raccogliere in giardino:
Boccioli di rosa, da raccogliere quando sono ben chiusi, in genere in tarda primavera. In caso di boccioli grandi è bene separare i petali una volta essiccati.

Zagara, boccioli di arancio da raccogliere in tarda primavera prima della fioritura.

Fiori di menta e di mentuccia, da raccogliere non appena fioriti in estate, da aggiungere in dosi limitate perchè hanno aroma molto intenso.

Infiorescenze di basilico cannella, da raccogliere durante l'estate durante la fioritura. Si tratta di una cultivar di basilico molto consigliata che -come promette il nome- ha un aroma di cannella che diventa più intenso quando viene essiccato.

Infiorescenze di basilico liquirizia, simile al basilico cannella ma dall'aroma che ricorda la liquirizia e l'anice.

Fiori di borragine, da raccogliere in estate non appena sbocciati, usando dei guanti perchè foglie e steli di borraggine hanno piccole spine fastidiose. I fiori di borragine hanno un aroma molto rinfrescante e mantengono un bel colore viola anche da essiccati.

Fiori di rosmarino, da raccogliere in estate durante la fioritura e usare in dosi limitate perchè hanno un gusto speziato molto intenso.

Da coltivare:
Fiori di meliloto giallo (o trifoglio giallo), da raccogliere a inizio estate, estremamente consigliato. Si tratta di un'erba semi spontanea, i cui fiori daranno al vostro the un delizioso aroma agrumato e di miele.

Fiori di issopo, da raccogliere in piena estate appena dopo la fioritura e da usare in dosi limitate. Attenzione, l'issopo è sconsigliato in gravidanza.

Capolini di camomilla, da raccogliere in primavera. Maggiori dettagli nell'articolo coltivare e conservare la camomilla.

Fiori di calendula, da raccogliere a inizio primavera, essiccare quindi separare i soli petali.

Fiori di lavanda da raccogliere in piena estate dopo la fioritura, usare in dosi limitate perchè hanno un aroma caratteristico molto intenso, che tenderebbe a coprire gli altri. Maggiori informazioni nell'articolo The nero alla lavanda.

Per maggiori informazioni sulla coltivazione sfogliate Coltivate in casa erbe e spezie per tisane: tutti gli articoli.

Nella foto, da sinistra: borragine, camomilla, calendula, zagara.
The di fiori aromatici
Essiccare i fiori
Come nel caso delle foglie, lavare i fiori in acqua a temperatura ambiente, asciugare con un panno e porre a essiccare in un luogo ventilato e all'ombra, perchè esposti al sole il colore diventa scuro e opaco.
Una volta essiccati, separare i petali per fiori più grandi, o rimuovere i piccoli fiori dai rametti in caso di infiorescenze a grappolo come quelle del basilico e del meliloto.
Conservare in un barattolo, aggiungendo man mano i nuovi ingredienti.

Preparare il the di fiori aromatici
Usare un cucchiaio raso di fiori secchi per mezzo litro di acqua.
Versare l'acqua bollente sui fiori e lasciare in infusione 5-10 minuti.
Non è necessario dolcificare.


0 commenti
Potrebbe interessarvi...

The nero alla lavanda

Idee e ricette per nuove miscele di the
Ammorbidite il vostro the con il gusto inconfondibile della lavanda.

Tisana alle spezie e anice stellato

Idee e ricette per nuove miscele di the
Un'infuso naturalmente dolce, dal gusto speziato e proprietà digestive.


Aggiungi un commento

 
Per commentare inserire i numeri della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL: